Dirigenti e Collaboratori della Sport Man (società Italiana di ricerca sponsor), lanciano un nuovo settore: AREA SCOUTING.

 

L’equipe di lavoro che seguirà il progetto si occuperà di creare una rete di osservatori (recruiting) che saranno oltre che selezionati, anche guidati alla scoperta di campioni in tutto il mondo, per questo verranno contattati allenatori ed ex calciatori professionisti affinché ci supportino nella pubblicità di questa iniziativa unica. L’Area Scouting si propone di far emergere nuovi nomi per il calcio internazionale, con lo scopo di ringiovanire le rose.

 

Il calcio internazionale ha la necessità di scoprire e valorizzare nuovi campioni nella fascia d’età compresa tra i 16 ed i 19/20 anni e l’Area Scouting, con gli osservatori che vorranno far parte di questo progetto, si propone di fare proprio questo.

 

Puoi inviare la tua scheda ad uno dei link dei nostri siti partner:

 

https://www.sportman.info/it/registrati

 

https://procuratorisportivi.eu/index.php/scheda-tecnica#navigation-x

 

https://www.topplayerscouting.com/professionist/watcher

 

I CAMPIONATI PIU' BELLI DEL MONDO, QUANDO INIZIANO E QUANDO FINISCONO

Inzaghi eguaglia il recordi di Eriksson. Sundas, pronto a riportarlo in Italia

 

Inzaghi eguaglia il recordi di Eriksson. Sundas, pronto a riportarlo in Italia

«Al record della Lazio di Eriksson ci tenevamo e fa piacere averlo raggiunto, anche se la vittoria di oggi era importante soprattutto per la classifica». Così il tecnico biancazzurro, Simone Inzaghi, ha commentato a fine gara. Espugnando il campo del Brescia, la Lazio ha centrato la nona vittoria consecutiva in Serie A, eguagliando il record prima detenuto dalla Lazio di Sven Goran Eriksson, nella stagione '98-'99. Un ricordo che fa veramente piacere per la grande Lazio di Eriksson negli anni novanta. Il calcio di oggi dovrebbe ritrovare un mister come Eriksson intelligente tatticamente e ordinato sia nella fase offensiva che difensiva. Il suo manager, player's agent internazionale Alessio Sundas dalla Florida, sta contattando le società di diverse squadre di Serie A per far sedere Eriksson di nuovo in una panchina di un club italiano. Sono state già contattate Fiorentina e Milan, nel mirino ci sono anche Spal e Udinese. La proposta di Sundas è un contratto di due anni. Possibile anche un approdo di Eriksson in MLS dove si trova Alessio Sundas, che ha già provveduto a contattare diversi club per altre operazioni.
 

Sottocategorie