Il player’s agent internazionale Alessio Sundas chiede che ai tifosi italiani vengano rimborsati gli abbonamenti di calcio. “Chi è che deve rimborsare gli abbonamenti ai tifosi? sono le testate giornalistiche. Pensateci bene: il calciatore è di proprietà del club, le redazioni giornalistiche che parlando di calcio, e lo fanno tutt’oggi nonostante il blocco totale, guadagnano lo stesso a differenza delle società che soffrono economicamente lo stop a causa del coronavirus. Facciamo un’ipotesi: Ronaldo è di proprietà della Juventus, quindi la Gazzetta dello Sport, Tuttosport, Sky e Mediaset parlano di Ronaldo, ed è grazie a Ronaldo che si vendono i giornali e le trasmissioni televisive guadagnano share con la relativa pubblicità derivante da sponsor e telespettatori. Quindi è chiaro che le entrate economiche ce l’hanno i giornali e le tv. No i club”. In sostanza è molto chiaro il pensiero del procuratore Alessio Sundas che ribadisce anche il concetto di una giusta compensazione economica a chi purtroppo non potrà assistere alle partite di calcio per questa stagione, cercando almeno di recuperare i soldi spesi per l’abbonamento che serviva a vedere la propria squadra del cuore. “Giornali e tv hanno tutt’oggi un beneficio economico giornaliero, anche grazie ai finanziamenti che lo Stato eroga in modo regolare. Adesso mi rivolgo a voi direttori di giornali e redazioni televisive: mettetevi un attimo la mano sul cuore e prendete e restituite i soldi degli abbonamenti ai nostri tifosi. Siete voi che dovete risarcire i sostenitori dei club. Questo è quello che penso. Il sottoscritto è uno che ha detto sempre le cose giuste, la verità su tutto, sia tramite i comunicati stampa che sui video, nonostante ho poche visualizzazioni, ma questo non mi interessa assolutamente. Non sono raccomandato e vado sempre avanti per la mia strada”.

Disputare dei mini campionati da 5/6 squadre in campo neutro per decretare i piazzamenti finali del campionato di Serie A della stagione 2019/20. E’ questa la proposta che ha avanzato il player’s agent internazionale Alessio Sundas per concludere il campionato di Serie A. Fermo restando che la salute e l’incolumità pubblica devono fare da bussola in questo duro periodo, la gente ha “bisogno” di distrarsi e di un pò di calcio spettacolo per andare avanti. E’ risaputo che il calcio in Italia è il maggior attrattore visto che conta milioni di tifosi, e che da mesi ormai sono in “astinenza” e che vorrebbero, con le dovute cautele e precauzioni sanitarie, tifare per i propri beniamini. Ecco allora che interviene il procuratore sportivo Alessio Sundas, noto per essere sempre una risorsa piena di iniziative interessanti. Di seguito parte della lettera inviata alla FIGC e alla Lega di Serie A:

«Fermo restando che la prima cosa da considerare è fare in modo che tutte le squadre abbiano le stesse partite giocate: innanzitutto bisogna recuperare le partite che mancano ai diversi club. Fatto ciò, dividere il campionato in 4 “gironi”: 1) zona retrocessione, dove giocheranno i club dalla 20° alla 16° posizione; 2) dalla 15° alla 10° posizione che non giocheranno più fino alla prossima stagione; 3) dalla 9° alla 6° posizione per la zona Europa League; 4) scudetto: dalla 5° alla 1° per l’assegnazione dello Scudetto, zona Champions ed Europa League. Modalità di gioco: mini campionato formato da partite secche da fare tra il 15 di Giugno e il 2 di Agosto 2020 in 3 campi neutri decisi con gara pubblica dalla FIGC. Solo così si avrà il giusto equilibrio tra partite e spettacolo». I vertici Federali in queste ore stanno vagliando la proposta di Sundas e vedremo cosa decideranno.

Il player’s agent Alessio Sundas scova un altro talento grezzo dal Kenia.
Il difensore Kelal Ogal Kadga, classe ’95 è un atleta pronto a provare il colpo in Europa.
Sundas e il suo staff di osservatori hanno scoperto Kelal in un campo di calcio del suo Paese e si sono subito innamorati di lui. Fisicamente agile e veloce, può perfettamente giocare in qualche club europeo.
Sundas porta un’altra promessa per il prossimo calciomercato dove già diversi club stanno contattando la sua agenzia per visionare la sua scuderia di talenti.

Il player’s agent internazionale Alessio Sundas che è stato il primo intermediario a proporre alla FC Barcellona di portare Lionel Messi in Italia, è convinto che l’approdo di Messi e Ronaldo in MLS non è affatto realizzabile. Nelle ultime settimane i due fuoriclasse sono stati accostati all'Inter Miami, con David Beckham, proprietario del club statunitense che non nasconde i sogni di mercato per il futuro, pensando anche ai due big del calcio europeo. La vicenda si legge anche in un articolo pubblicato dal Corriere dello Sport il 27 febbraio 2020 al seguente link (https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/2020/02/27-67216099/beckham_messi_e_ronaldo_all_inter_miami_se_c_e_la_possibilita_/). Per il procuratore Alessio Sundas la cosa è praticamente impossibile, sia dal punto di vista economico, ma anche per una questione d’immagine dei due calciatori. In quanto a Messi che ha rifiutato all'epoca 150 milioni di euro per arrivare in Italia, non si sposterà facilmente per andare a giocare in America in MLS. Identico discorso per Ronaldo, con la Juventus che ha fatto grossi sforzi economici per portare a Torino CR7 e dopo tanto è riuscita a farlo. E’ poi bisogna dire le cose come stanno, ovvero che il club di David Beckham non ha tutti questi soldi da poter spendere. “Il mio amico procuratore Mendes – dice Sundas - non è per nulla intenzionato a fare un’operazione del genere in questo momento, poi figuriamoci sa va a fare questa manovra di calciomercato con la formazione americana”.

Davide Guercio è un giovane e forte portiere classe 2000. Le sue potenzialità sono enormi a conferma del forte interessamento di numerose società che hanno puntato gli occhi su di lui. Le sue caratteristiche sono molto interessanti, è un ambidestro ed ha un ottima capacità di difendere la propria porta, con tempestive uscite in occasione di cross da fondo campo. Il player’s agent internazionale Alessio Sundas punta molto su di lui, perché lo ritiene un elemento molto interessante.

Sottocategorie