Questo sito utilizza i cookie per statistica e servizi in linea con le tue preferenze per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Contatta il tuo Procuratore Sportivo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 2 2 Le caratteristiche del prodotto Gli Short Master sono percorsi di specializzazione rivolti a neolaureati e professionisti che desiderano acquisire competenze specialistiche e manageriali orientate alle nuove professioni. Sono percorsi strutturati con lezioni in aula con gli Esperti del Sole 24 ORE integrati con la formazione e-learning, dedicata allo studio in autoapprendimento. l Master sono a numero chiuso e frequenza obbligatoria. Per tutti i partecipanti al Master è previsto un confronto con i professionisti del settore sportivo e calcistico per favorirli nell avvio dell attività di procuratore sportivo/intermediario. Il Master, in formula part time, strutturato in dieci incontri non consecutivi (70 ore di formazione aula e 13 ore di formazione e-learning) vuole rispondere alla crescente richiesta di specializzarsi nel settore. Con il contributo di: 3 OBIETTIVI 3 Il Procuratore Sportivo/Intermediario rappresenta una figura chiave del mondo del calcio e degli sport in generale, è colui che individua i talenti fin da giovani, ne decide il percorso di carriera e gli interessi economici e sportivi. > Nel calcio alla luce della deregolamentazione approvata dalla FIFA, entrerà in vigore dal 1 Aprile 2015 la nuova figura dell intermediario. Tutti i campioni dello sport hanno alle loro spalle dei professionisti che gestiscono e organizzano la loro carriera. Un Procuratore Sportivo/Intermediario deve avere elevate conoscenze giuridiche ed economiche, deve essere un buon comunicatore e saper pianificare e gestire al meglio le esigenze e i comportamenti dei propri assistiti. In terzo luogo deve possedere, delle doti intangibili di previsione: individuare i talenti e seguire gli atleti fin dagli esordi. Il Master ha l obiettivo di creare una figura professionale altamente qualificata e con competenze specifiche sia giuridiche che economiche che negoziali. Il Master fornisce gli strumenti per: > avere un quadro del settore sportivo, dei principali players e leve economiche > conoscere e interpretare la normativa sportiva con particolare focus sui regolamenti FIGC > redigere e analizzare i contratti di tesseramento > sviluppare le proprie capacità di negoziazione in ambito contrattuale > gestire i rapporti con i media > valorizzare i talenti e le diversità Il Master, dal taglio pratico e operativo, fornirà una guida completa ed esaustiva in materia e fornirà ai partecipanti tutti gli strumenti per muoversi con efficacia nel mondo sportivo e calcistico. DESTINATARI > Neolaureati > Giovani avvocati che desiderano specializzarsi nella normativa > Manager sportivi che desiderano acquisire una ulteriore qualifica nel settore > Manager e professionisti che desiderano riqualificarsi. 4 4 METODOLOGIA DIDATTICA INNOVATIVA: AULA E DISTANCE LEARNING Tutti gli argomenti saranno inoltre affrontati attraverso una metodologia didattica interattiva, che affianca all analisi dei singoli argomenti casi pratici, esercitazioni e analisi delle novità. Di fondamentale importanza l integrazione della didattica tra lezioni in aula e a distanza in autoapprendimento. La partecipazione in aula consentirà un confronto diretto con i principali esperti della materia del Sole 24 ORE, autori riconosciuti di libri, periodici, collaboratori del quotidiano e formatori. I contenuti on line di alta qualità con approfondimenti video e book digitali consentiranno di completare il percorso di apprendimento. AULA VIRTUALE E-LEARNING I corsi di formazione on line sono i seguenti: > Negoziare e gestire le relazioni > Gestire il tempo e prendere le decisioni > Costruire la squadra vincente: il manager coach > Valorizzare i talenti e le diversità > Organizzare le media relations e l ufficio stampa I partecipanti hanno accesso all aula virtuale E-learning24 e potranno formarsi attraverso i seguenti strumenti: > materiali didattici: approfondimenti e dispense digitali predisposte ad hoc dai docenti > test di valutazione dell apprendimento da svolgere durante il master MATERIALE DIDATTICO > Dispense in formato elettronico contenenti le slide utilizzate dai docenti in aula. > Copia del Quotidiano Il Sole 24 ORE. ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE Al termine del Master sarà distribuito a ciascun partecipante, che abbia frequentato almeno l 80% delle lezioni, l attestato di partecipazione. 5 STRUTTURA DEL MASTER 5 Il Master si sviluppa in 10 giornate, 2 giorni a settimana il lunedì e il martedì per 5 settimane non consecutive. Le lezioni in aula si terranno il lunedì e martedì secondo i seguenti orari: > lunedì dalle ore 9.15 alle 13.00 e dalle 14.15 alle 17.15 > martedì dalle ore 9.15 alle 13.00 e dalle 14.15 alle 17.15 CALENDARIO > 18-19 maggio > 8-9 giugno > 22-23 giugno > 6-7 luglio > 20-21 luglio SEDE Centro Convegni Palestro Via Palestro, 24 - ROMA BORSA DI STUDIO Il Sole 24 ORE Formazione ed Eventi mette a disposizione una borsa di studio a copertura totale del costo di partecipazione per un/una risorsa interessato/a a svolgere durante il percorso incarichi di tutorship (gestione operativa dell aula e monitoraggio dell andamento delle lezioni). Il candidato ideale è un/una laureato/a, in possesso di buone capacità organizzative e doti relazionali. Gli interessati possono inviare entro il 31 marzo 2015 il proprio Curriculum Vitae, completo di lettera di motivazione e fotografia, al referente del Master. 6 6 DOCENTI E TESTIMONIAL La docenza è affidata a consulenti, manager, operatori del settore ed Esperti che con una collaudata metodologia didattica assicurano un apprendimento graduale e completo. Sono i professionisti che collaborano da anni alle numerose attività editoriali del Sole 24 ORE (pubblicazioni, libri, attività multimediali) nonché esperti formatori del Sole 24 ORE Formazione. DOCENTI E TESTIMONIAL Paolo Bedin Direttore Generale Lega Calcio Serie B Alessandro Canovi Agente FIFA Giovanni Carnevali Amministratore Delegato U.S. Sassuolo Cesare Di Cintio Avvocato Studio Legale DCF Desiree Gaspari Avvocato Studio Legale Gaspari Stefano La Porta Avvocato FIGC Gian Paolo Montali Manager sportivo Docente Universitario Paolo Piani Segretario e Responsabile Centro Tecnico Coverciano F.I.G.C. Fabio Poli Direttore organizzativo Associazione Italiana Calciatori Paolo Scotti Agente FIFA Alberto Varriale Consulente Newton Management Innovation Marcel Vulpis Giornalista sportivo Direttore Sporteconomy 7 PROGRAMMA 1 MODULO 7 Sport e Management > Il sistema sportivo italiano: il Coni, le Federazioni sportive, gli Enti di promozione sportiva, le Discipline Associate Ufficio stampa e media relations > La comunicazione e la gestione dei media > L attività di comunicazione per la gestione di situazioni straordinarie > La gestione delle informazioni e dei media nella tutela dell immagine dello sportivo > I media digitali: come monitorare la reputazione on line Simulazione: La gestione e l organizzazione di una conferenza stampa 2 MODULO IL RUOLO DEL PROCURATORE/INTERMEDIARIO La figura e il ruolo del procuratore sportivo/intermediario > Le competenze distintive della professione > Analisi del mercato > Interlocutori e soggetti di riferimento Aspetti etici legati al management dello sport Deontologia del procuratore sportivo Le tecniche per una efficace negoziazione > Le tecniche di negoziazione: definire il piano della trattativa, riconoscere i profili dell interlocutore > Analisi della situazione e individuazione dei risultati minimi e accettabili > Diverse posizioni negoziali, gli stratagemmi e i trucchi del mestiere > I processi negoziali in alcuni contesti sportivi > La negoziazione con gli interlocutori esterni TEST: Analisi del proprio stile negoziale Programma, qualifiche e loghi sono aggiornati a febbraio 2015. Eventuali aggiornamenti sono consultabili on line nella versione della brochure in formato digitale www.formazione.ilsole24ore.com 8 8 3 MODULO LA NORMATIVA E I REGOLAMENTI: DA AGENTE FIFA A INTERMEDIARIO Normativa di riferimento statuale e sportiva > Riferimenti al contratto di mandato ed al potere di rappresentanza > Il contratto di agenzia e quello di intermediazione > Legge 23.3.1981, n. 91 e successive modificazioni > Norme Organizzative interne della F.I.G.C. relative al tesseramento e trasferimento dei calciatori > Codice di Giustizia Sportiva Recepimento del regolamento F.I.F.A. nei singoli contesti nazionali > Regolamento F.I.F.A. sugli Intermediari > Norme F.I.F.A. in tema di trasferimento dei calciatori e il sistema del transfer I contratti di lavoro > Il contratto collettivo dei calciatori e il contratto individuale > Il contratto di cessione del calciatore professionista > Il trasferimento a titolo temporaneo e a titolo definitivo > Il cd tesseramento dell atleta dilettante Esercitazione: Guida alla predisposizione e alla redazione di un contratto per atleta professionista e dilettante 4 MODULO GESTIONE DELLE RISORSE UMANE La gestione del capitale umano > La gestione delle risorse umane nelle società sportive > Modelli organizzativi nello sport > Le forme organizzative e la rappresentazione con organigramma > I ruoli nelle organizzazioni sportive > La selezione del team di lavoro > I processi di valutazione nelle organizzazioni sportive > Le tecniche di negoziazione > I settori giovanili Le leve di sviluppo > La risorsa umana come vero vantaggio competitivo > La gestione della risorsa umana attraverso il metodo del coaching > La gestione del talento e dell immagine del calciatore Focus: Come motivare le proprie risorse