Questo sito utilizza i cookie per statistica e servizi in linea con le tue preferenze per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Stampa

A breve inizierà la nuova stagione 20/21 e il terzino italiano Davide Salvatore ex Bangor city (seconda divisione in Galles)  sarà un giocatore della Dunav Ruse (efbet Liga – prima divisione in Bulgaria).
Ecco l’intervista al giovane terzino sinistro Davide Salvatore.
D: Innanzitutto complimenti visto l’andamento della tua carriera. Vieni da un’esperienza in Galles ed ora sei in Bulgaria in prima divisione.
R:“Grazie, sì sono molto contento di questa nuova avventura”.
D: Cosa ti aspetti da questa esperienza?
R:”Sono motivato a far bene. Spero di trovare spazio  e dimostrare il mio valore sul campo”.
D: Temi la lontananza dall’Italia?
R: “Vedi, non sono spaventato dal fatto che mi troverò lontano da casa, ci sarà un allenatore italiano e sarà più facile per ambientarmi soprattutto per gli allenamenti. Detto questo, le nuove esperienze sono sempre molto stimolanti e tutti noi parliamo alla fine la stessa lingua, quella del calcio”.
D: Dopo questa esperienza in Bulgaria, vorrebbe tornare in Italia, magari nel professionismo?
R:”Questo è il mio sogno ma anche giocare all’estero da molte soddisfazioni. Guardo all’oggi e il mio obiettivo è fare bene con il Dunav Ruse”.
D: La fiducia che hai riposto nel procuratore sportivo Alessio Sundas è stata ripagata. Un commento sul tuo manager.
R:” Sundas mi ha trovato quando non ero nessuno, giocavo in una prima categoria, ha creduto in me e adesso sono in prima divisione in Bulgaria quindi gli devo davvero tutto”.
Grazie per questa bella intervista e ti auguro un grande in bocca al lupo per la stagione.

Categoria: News
Visite: 79